Una citazione al giorno

Una citazione al giorno -

mercoledì 5 ottobre 2011

La scatola dei colori

Altro esercizio di libertà, di cooperazione, di comunione dei beni, cioè di anarchia applicata.
Abbiamo realizzato questa scatola piena di matite colorate. Servirà a tutti. Non esisterà più lo studente che, con aria triste e impaurita, dice: 'prof, ho dimenticato i colori a casa'. Ma al di là del lato strettamente pratico, avrete capito che il significato della scatola è molto più importante. Ognuno è intervenuto con il proprio materiale, per il bene di tutti. Chi ha dato una matita, chi ne ha date dieci, non importa. Adesso tutti hanno tutte le matite. Non esiste più il concetto di 'mio' e di 'tuo', ma c'è il valore applicato del 'nostro'. Questo principio non ha tolto nulla a nessuno, ha dato tanto a tutti.

'La proprietà è un furto'. I bambini lo hanno capito.

Nessun commento:

Gustavo Esteva

'...A quel punto, sia mia figlia che noi genitori sapevamo che il problema non è la qualità della scuola, ma la scuola stessa. Per quanto riconfigurassimo l’aula, il programma di studio, ecc., la scuola rimaneva il problema e non la soluzione. Per quanto la nostra scuola fosse libera, per quanto fossero belli l’albero e il giardino che sostituivano l’aula, per quanto gli insegnanti fossero aperti e creativi, la nostra scuola era ancora una scuola. (Illich l’avrebbe messo in luce con estrema chiarezza nel suo Descolarizzare la società, come ho scoperto molti anni dopo)'.

Lettori fissi